SCORM

Lo SCORM - "Shareable Content Object Reference Model" (Modello di Riferimento per gli Oggetti di Contenuto Condivisibili) - è tecnicamente un "modello virtuale" (reference model), cioè una raccolta di specifiche tecniche che consente, primariamente, lo scambio di contenuti digitali in maniera indipendente dalla piattaforma.

Al momento attuale le ultime specifiche dello standard sono relative alla versione 1.3 (detto anche SCORM 2004), anche se il più utilizzato rimane ancora lo SCORM 1.2. La specifica SCORM 2004 ha subito diverse revisioni e moglioramenti. La revisione più recente è la quarta (4th edition).

Lo SCORM definisce, nell'E-learning, le specifiche relative al riutilizzo, tracciamento e catagolazione degli oggetti didattici (learning object), i "mattoni elementari" con i quali vengono strutturati i corsi. La piattaforma di e-learning ha solo il compito di dialogare con l'oggetto, interpretando i messaggi che gli vengono passati. Ciò è possibile in quanto SCORM definisce al suo interno le caratteristiche che dovrebbero  essere supportate dal Learning Management System (LSM). La compatibiltà della piattaforma si rende necessaria solamente per "capire la lingua" dell'oggetto e, se necessario, per potergli rispondere.

I nostri Clienti