DBMS

In informatica, un Database Management System (abbreviato in DBMS) è un sistema software progettato per consentire la creazione e manipolazione efficiente di database (ovvero di collezioni di dati strutturati) solitamente da parte di più utenti. I DBMS svolgono un ruolo fondamentale in numerose applicazioni informatiche, dalla contabilità alla gestione delle risorse umane e alla finanza fino a contesti tecnici come la gestione di rete o la telefonia.

Se in passato i DBMS erano diffusi principalmente presso le grandi aziende e istituzioni (che potevano permettersi l'impegno economico derivante dall'acquisto delle grandi infrastrutture hardware necessarie per realizzare un sistema di database efficiente), oggi il loro utilizzo è diffuso praticamente in ogni contesto. L'espressione "applicazione enterprise", che nel gergo informatico si riferisce ad applicazioni legate al business delle aziende che lo utilizzano, implica quasi "per definzione" la presenza di una o più basi di dati amministrate da uno o più DBMS.

La teoria dei database, e dei DBMS, rappresenta da sempre uno dei filoni più solidi e importanti dell'informatica.

Un DBMS è differente dal concetto generale di applicazione sulle banche dati, in quanto è progettato per i sitemi multi-utente. A tal scopo, i DBMS si appoggiano a kernel che supportano nativamente il multitasking e il collegamento in rete. Una tipica applicazione per la gestione dei database non includerebbe, infatti, tali funzionalità ma si appoggerebbe al sistema operativo per consentire all'utente di fruirne dei vantaggi.

I nostri Clienti