08/06/2011

Dnshosting.it sceglie RHEV per la sua offerta Cloud

Dnshosting.it, il provider famoso per la fornitura di soluzioni avanzate applicate ad Internet, ha deciso di affidare la propria offerta cloud a Red Hat Enterprise Virtualization, sottraendola così a VMware, grazie anche a Neagen che ha potuto veicolare con successo l'offerta.

La recente notizia proviene proprio da Red Hat che, in un comunicato stampa, espone gli effetti risultanti da questo cambiamento.

Innanzitutto, Dnshosting.it potrà ampliare la gamma dei servizi offerti, aggiungendo a quelli tradizionali (registrazione domini, shared hosting e servizi di server dedicati) i nuovi servizi di cloud server e cloud data center ed incrementare, di conseguenza, la propria competitività sul mercato.

Grazie alla tecnologia di virtualizzazione KVM (Kernel-based Virtual Machine) e alla relativa comunità open source, inoltre, saranno raggiungibili elevati livelli di innovazione, flessibilità ed interoperabilità.

Marco Mangione, CEO di Dnshosting.it vede molto di buon grado questa nuova partnership con Red Hat, considerandola un'ottima base per i loro servizi cloud server e cloud data center. I primi ci guadagnano in innovazione ed unicità; i secondi sono destinati a diventare uno strumento che consente alle aziende di effettuare velocemente il deploy dei propri server, pagando soltanto quanto si usa.

Significativa anche la dichiarazione di Marco Meinardi, Business Development Manager di Neagen, società partner di Red Hat. Egli ci tiene a ribadire come la sua azienda metta costantemente in atto manovre di promozione a favore delle soluzioni di virtualizzazione di Red Hat, trasmettendole alle aziende dopo averne studiato esigenze e contesto operativo.

Il passaggio di Dnshosting.it a Red Hat si concretizzerà presto nell'offerta della piattaforma IaaS (Infrastructure-as-a-Service), basata sul principio "pay as you use" (paghi soltanto quanto usi).



I nostri Clienti